Ben vengano i Giga illimitati per studenti in DAD. Dallo spazio una tecnologia per la sanificazione dell'aria. Il 20 e 21 settembre gli italiani saranno chiamati a dire la loro sul taglio dei parlamentari con un referendum confermativo su cui i cittadini si dividono. La realtà di oggi, purtroppo, ha smentito il suo ottimismo. Giampaolo ha in mente alcuni cambiamenti - Toro News, Ponte Morandi, la perizia: “I controlli e la manutenzione avrebbero impedito il crollo - Il Fatto Quotidiano, ++ Gerusalemme: attacco presso Spianata, ucciso attentatore ++ - Ultima Ora - Agenzia ANSA, LIVE TJ - Allenamento tattico terminato. Il referendum costituzionale in Italia del 2020 è stato indetto per approvare o respingere la legge di revisione costituzionale dal titolo "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari". Da sabato 19 dicembre è entrato in vigore il Decreto legge 18 dicembre 2020 numero 172, con le "Ultime disposizioni urgenti per fronteggiare i... La Germania chiude: i tempi del lockdown “soft e responsabile” sono finiti. Ma il rally di Elon Musk può continuare - Il Sole 24 ORE, Biden si vaccina in diretta tv con la moglie. Soprattutto perché non si supera il dualismo delle Camere, che lui aveva tentato di archiviare con il precedente referendum costituzionale. Ma quali sono le motivazioni del sì e le motivazioni del no? La fatica diventa erculea in caso di eventi catastrofici. L’intelligenza artificiale supererà l’intelligenza umana? Sul fronte della Lega, un gruppo di parlamentari del Carroccio dice sì al referendum 2020, invocando una nuova legge elettorale, a favore del sì anche il leader Matteo Salvini, ma anche qui ci sono dei dissidenti interni. Quello che è piacevole oggi, non lo era ai tempi dei Greci. Referendum costituzionale, i pro e i contro della riforma della Costituzione Luci e ombre del progetto di riforma della Carta al centro del voto del 4 dicembre Qui trovi il quesito del Referendum. Questo significa, dunque, cheil risparmio annuale per lo Stato sarà all’incirca di 110 milioni. Oggi, domenica 20 settembre, e domani, lunedì 21 settembre, si vota per il referendum costituzionale sul taglio del numero dei parlamentari. 0; Share. I canoni di bellezza nella storia sono cambiati. Persone al centro, resilienza, nuova concezione degli spazi. La tornata elettorale, che doveva svolgersi lo scorso 29 marzo, è stata fatta slittare all’ultimo weekend d’estate a causa dell’emergenza coronavirus: nelle stesse due date si vota anche per le elezioni regionali in 7 regioni, tra cui la Toscana, per le comunali in oltre 1.000 città e per i seggi vacanti al Senato in due collegi del Veneto e della Sardegna. E’ sempre la Giornata Mondiale dei Diritti Umani. Con la riduzione dei senatori, inoltre, alcune Regioni piccole sarebbero penalizzate e poco presenti. Nel Partito Democratico si tende a votare per il sì, seguendo l’idea di Nicola Zingaretti, segretario del partito, che però vorrebbe anche la riforma elettorale. La risposta al virus non è facile. Oggi, domenica 20 settembre, e domani, lunedì 21 settembre, si vota per il referendum costituzionale sul taglio del numero dei parlamentari. Intervenendo anche per legge in caso di emergenza. A constitutional referendum about the reduction of the size of the Italian Parliament was held in Italy on 20 and 21 September 2020. Per maggiori informazioni consulta il nostro codice sulla privacy *, Decreto di Natale, Italia “rossa” da giovedì: assalto a negozi e centri commerciali, Angela Merkel, “pasionaria” e illuminista: chiuderà in casa 83 milioni di tedeschi, Climate change, l’Europa porta il taglio delle emissioni al 55%, I mille volti di un contagio bio-politico, Formentera: buoni propositi per l’estate 2021, Che cos’è il diritto alla salute e perché viene prima di tutto, Vaccini in Europa, V-Day dal 27 dicembre: un regalo di Natale in ritardo. È necessario effettuare la prenotazione del servizio di trasporto entro venerdì 18 settembre 2020 ai seguenti numeri di telefono: 0523/492546 – 0523/492495 oppure tramite invio di e- mail a: u.elettorale@comune.piacenza.it. https://www.notizie.it/politica/2020/09/07/referendum-2020-si-o-no Report. Il testo del quesito chiederà agli elettori di approvare o meno il testo di legge Costituzionale che di fatto taglia 345 poltrone: 115 in Senato e 230 alla Camera. ... Perché votare no al referendum costituzionale 2020. Domani Alex Sandro dovrebbe riposare. Save my name, email, and website in this browser for the next time I comment. Al Senato alcune Regioni più piccole verrebbero poi penalizzate per numero di rappresentanti. Per la filosofia è l'insieme di tutte le cose che ci circondano. Catastrofi, città, megacittà: il modello del futuro sarà solidale o egoista? ANSA.it. Ma serve anche altro. Scenderanno inoltre i parlamentari eletti dagli italiani all’estero: gli attuali 12 deputati della circoscrizione estero passeranno a 8, i senatori da 6 a 4. I pro e i contro dell'ipotetico taglio dei parlamentari su cui gli italiani si esprimeranno in occasione del referendum del 20 e 21 settembre. I l 20 e 21 settembre il referendum costituzionale per tagliare il numero di parlamentari. Gestire questi immensi agglomerati urbani non è facile. The referendum was initially scheduled to be held on 29 March but had to be postponed because of the COVID-19 pandemic. Il referendum sul taglio dei parlamentari rimandato di sei mesi è ora alle porte. Email [email protected], Tabloid società cooperativa Pietro Grasso, 21st President of the Senate of the Republic (2013–2018); Marcello Pera, 18th President of the Senate of the Republic (2001–2006); Presidents of the … Organizzazioni: stato di diritto tribunali. Per rendere anche graficamente più forte la sua mission: raccontare il mondo che cambia e sensibilizzare più lettori possibili ai 17 obiettivi dell'Agenda 2030. Per restare sempre aggiornati gratuitamente. I l 20 e 21 settembre il referendum costituzionale per tagliare il numero di parlamentari. ... 2020, l'anno da dimenticare che non cancelleremo mai dalle nostre vite. In occasione del Referendum è previsto il servizio di trasporto gratuito ai seggi per gli elettori con disabilità. Il testo non è quindi ... Swiss Info - 27- 11 -2020: Persone: theo schiller schiller. C’è infine il capitolo di “quanto costa il Parlamento”: secondo chi voterà no al quesito referendario, il risparmio per il taglio dei parlamentari sarà di gran lunga inferiore ai 100 milioni di euro stimati dai comitati per il sì. Initially scheduled to be held on 29 March, the referendum was postponed following the spread of the coronavirus pandemic in Italy, and the consequent lockdown. Per il Movimento 5 Stell… Perché la salute del buco dell’ozono deve interessarci tanto? I comitati per il no al referendum 2020 evidenziano invece la necessità di una riforma costituzionale più ampia in cui inserire il taglio dei parlamentari, perché la semplice riduzione numerica – senza essere accompagnata da altri correttivi – mette a rischio la rappresentatività e non inciderà sull’efficienza di Camera e Senato, prevedendo solo una modifica quantitativa. Telefono 055 6587611 Attività di apprendimento cooperativo sul referendum costituzionale del 2016, classe VG Italian kansanäänestys 2020; it. L'Italia è pronta? Esiste la violenza sulle donne. Il Foglio- 4-5-2016. 138 della Costituzione sulla legge costituzionale concernente "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari". ^ "Il referendum sul taglio dei parlamentari si terrà il 29 marzo". Spirito zen, curiosità innata, ama sempre mettere tutto in discussione. P.I. Giga illimitati per studenti, la didattica a distanza non deve essere un costo per le famiglie, Come sarà il 2021? Chi voterà no considera la proposta una riforma puramente populista che non affronta i reali problemi che andrebbero risolti. L'Ufficio centrale per il referendum della Suprema Corte ha dichiarato conforme all'art. Breaking News: Ungheria: approvata legge che vieta l’adozione a coppie single e omosessuali 2 days ago; Università all’italiana – Pro e contro di una metamorfosi obbligata 1 week ago; Solo il 9% della popolazione mondiale oggi ha un’informazione libera e democratica ma non se ne parla abbastanza 1 week ago; Importanza della legge di Bilancio e misure per il prossimo triennio 1 week ago Come combattere il Coronavirus ed evitare che si diffonda negli ambienti chiusi? La riduzione del numero di parlamentari porterà, secondo il Movimento 5 Stelle, ad un risparmio in stipendi di circa 300 mila euro al giorno. Chi voterà no lo farà perché lo stato ha bisogno di una riforma costituzione ben più articolata, in cui si potrà inserire il taglio dei parlamentari ma che deve prevedere anche altre scelte. ... 2020, l'anno da dimenticare che non cancelleremo mai dalle nostre vite. Pro e contro il referendum costituzionale. Il 27 dicembre sarà il V-Day, come annunciato da Ursula von der Leyen, a capo della Commissione UE. Referendum 2020 e taglio dei parlamentari. i404 cambia look e si presenta a due anni dalla sua nascita con un nuovo sito. Ecco una guida last minute per indecisi con le ragioni del Sì e quelle del No per valutare i pro e contro prima di andare a votare. ... 10 dicembre 1948/2020. Con il D.P.R. Comments. Apocalittici e integrati: Umberto Eco smentito dall’apocalisse che viviamo oggi, Biblioteche a domicilio: se i lettori non possono raggiungere i libri, sono i libri ad andare da loro. Per ogni essere vivente dovrebbe essere la casa da difendere e da proteggere. Le ragioni del sì e del no al referendum di settembre non dividono solo gli elettori, ma scuotono anche i partiti e i parlamentari: molte formazioni sono spaccate tra chi è pro e chi è contro il taglio. Il referendum costituzionale in Italia del 2020, indetto per il 29 marzo 2020 e posticipato a settembre causa Coronavirus, chiama gli aventi diritti al voto a esprimersi sulla legge di revisione costituzionale dal titolo “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari“. E comunque sarebbe quasi come un caffè al giorno per ogni italiano. E soprattutto che punta semplicemente a ridurre la quantità e non a migliorare la qualità dei parlamentari. Mentre chi voterà no lascerà tutto com’è previsto nella Costituzione. Il referendum costituzionale del 20-21 settembre prossimi chiama gli elettori a esprimersi sulla diminuzione del numero dei parlamentari (per un totale di 345). Grazie all'intelligenza artificiale l'umanità potrà risolvere molti problemi e migliorare la qualità della vita. La caccia all’ultimo regalo quest’anno si fa ancora più difficile. I pro riforma parlano anche di un “miglioramento del processo decisionale delle Camere per renderle più capaci di rispondere alle esigenze dei cittadini“, perché il taglio aiuterebbe a rendere più snelle le decisioni da prendere e l’iter procedurale tra le due Camere. Il genio del calcio è morto a 60 anni dopo un arresto cardiaco. Scrutatori 2020, il compenso per referendum e regionali. Firenze, Via Giovanni dalle Bande Nere, 24, Telefono 055 6587611Email Apocalittici e integrati, Umberto Eco aveva avuto una visione troppo ottimistica del futuro. E nettamente per il no +Europa. Ogni deputato ne rappresenterebbe 153.685, neonati compresi, mentre ogni senatore 301.223 (contro un deputato ogni 80mila abitanti e un senatore ogni 200mila abitanti del testo originario della Costituzione). In questo caso, dice la stessa Costituzione, non è necessario raggiungere il 50% più uno degli aventi diritto: l’esito del voto del 20 e 21 settembre 2020 sarà valido indipendentemente dall’affluenza alle urne per il referendum (resta comunque la facoltà di rifiutare la scheda). Notizie, cronaca, politica, cultura, tempo libero, eventi: raccontiamo Firenze ogni giorno, da oltre dieci anni. Iscr. Voters were asked whether they approved a constitutional law that would amend the Italian Constitution in various … Biblioteche con consegne a domicilio, file fuori dai negozi di libri per fare scorte prima della chiusura. Chi vuole tagliare i parlamentari (alla Camera da 630 a 400 e al Senato da 315 a 200, con una riduzione di circa un terzo) è spinto soprattutto dalla volontà di ridurre i costi della politica. Il facsimile della scheda elettorale per il referendum costituzionale del 20 e 21 settembre 2020. Pro o contro? Prodotti: seconda guerra mondiale. Figuriamoci quelle della natura, Cos’è il DDL Zan e perché l’identità di genere non deve essere un argomento tabù, La Costituzione spiegata ai bambini e ai ragazzi, Agenda 2030: gli obiettivi spiegati in poche parole, Inizio scuola, le nuove regole contro il Coronavirus spiegate ai ragazzi. Ne sono convinti i negazionisti dell'arte, che non sono in grado di comprendere quanto l'intelletto e il talento umani siano in grado di compiere grandi opere. Quando si affrontano temi delicati come la violenza sulle donne bisognerebbe sceglierle con cura. L'Avvenire in un lungo articolo si apre alla Legge Zan. Perché votare sì, secondo i comitati pro referendum? Il coprifuoco è una soluzione per fermare il virus? Al momento risulta compatto per il sì solo il Movimento 5 Stelle. E quindi migliorerebbe il rapporto tra cittadini e istituzioni, eliminando “la frammentazione tra svariati gruppi parlamentari, che a volte non rappresentano le principali forze politiche presenti nel paese ma gruppetti che servono solo a organizzare la sopravvivenza sulla poltrona“, come si legge nella presentazione. Referendum costituzionale, i pro e i contro della riforma della Costituzione Luci e ombre del progetto di riforma della Carta al centro del voto del 4 dicembre L'ideale estetico segue i cambiamenti della società. Riscoprire le tradizioni gastronomiche, per promuovere un'alimentazione sostenibile nel nostro domani. Il referendum costituzionale in Italia del 2020, indetto per il 29 marzo 2020 e posticipato a settembre causa Coronavirus, chiama gli aventi diritti al voto a esprimersi sulla legge di revisione costituzionale dal titolo “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari“. ... perchè il referendum non si trasformi in un voto pro o contro il governo (già ci sono le avvisaglie) 0; Share. La Costituzione sancisce il diritto alla salute di ogni individuo. Critico sulla consultazione, il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, che ufficialmente ha lasciato libertà di voto, non risparmiando però qualche stoccata verso i promotori del referendum 2020, definito “uno spot”, “inutile” poiché serve una riforma complessiva e anche “una barzelletta, perché ridurre il numero dei parlamentari e lasciare il bicameralismo perfetto fa ridere”. La riforma costituzionale degli articoli 56, 57 e 59, approvata l’anno scorso dal Parlamento e ora interessata dal referendum, prevede la riduzione del numero dei parlamentari dall’attuale totale di 945 (più i senatori a vita) a 600 in tutto (a cui aggiungere al massimo 5 senatori a vita): il taglio, se approvato con il sì, abbasserà i deputati da 630 a quota 400 e i senatori da 315 a 200. È un errore già fatto nel 2016 da Matteo Renzi. Tempo di lettura stimato: 3 minutiReferendum 2020, le voci dei pro e dei contro. Posizione piuttosto granitica quella del Movimento 5 Stelle, promotore della riforma, che si schiera in blocco per il sì al quesito referendario. Sottolineando che la giornata nazionale promossa per il 17 maggio contro l’omofobia, la lesbofobia, la bifobia e la transfobia potrebbe essere un ottimo punto di partenza. Tweet. Il Foglio- 4-5-2016. Referendum Costituzionale: pro e contro . Linea pro referendum inoltre per Fratelli d’Italia, confermata da Giorgia Meloni. Nettamente schierata per il no invece +Europa. É morto Diego Armando Maradona. Imposti anche da una pandemia che non è detto che finisca nel 2020. Il 20 e il 21 settembre 2020 si voterà per un referendum costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari di Camera e Senato. Per evitare di veicolare il messaggio sbagliato. Fuori dal parlamento il movimento delle Sardine invece si è schierato per il no alla riforma. Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza. Giornalista pubblicista di attualità e lifestyle. La didattica a distanza non deve essere un peso, anche economico, solo sulle spalle delle famiglie. Napoletano, "Grande Fratello Vip", segui la diretta della puntata speciale di Natale - TGCOM, Tesla, prima sbandata sul Covid. Dopo ore di discussioni, oggi i leader di 27 Paesi riuniti... Sergio Baraldi analizza le strategie prese dagli stati per affrontare un'emergenza sanitaria, che ha messo in luce molte altre emergenze. Io guardo le posizioni in campo e rilevo semmai l'errore, da parte di Zingaretti, di politicizzare questo referendum costituzionale. Il referendum verde di Macron. El Pibe de Oro. Tra le ragioni del sì anche la volontà di allinearsi al numero di seggi presenti negli altri parlamenti europei. Se vincesse il “sì”, i senatori a vita non potranno essere più di 5, mentre al momento sono 5 i senatori a vita che ogni presidente della Repubblica può nominare (non è previsto un numero massimo di senatori a vita che siedono in Palazzo Madama). La direzione nazionale Pd, nonostante le voci dissonanti all’interno del Partito Democratico, ha deciso di orientare la maggiore formazione politica di sinistra per il sì al referendum sul taglio ai parlamentari, promuovendo la linea del segretario Nicola Zingaretti, che però chiede una riforma elettorale. Cos'è la natura? nOtizie.it- 4-5-2016. Tutto è partito da Wuhan, una delle 33 “megacittà” del mondo, abitate da più di 10 milioni di persone. ^Indetto per il 29 marzo il referendum costituzionale". Il David di Michelangelo non è reale. Saremo infatti chiamati a confermare o far decadere la riforma degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione, che portano i deputati da 630 a 400, i senatori da 315 a 200 e un massimo di 5 senatori a vita. ... Tuttavia, nel luglio 2020, la Corte costituzionale bavarese l'ha invalidata. “The referendum process which acts as guardrails for the people to halt their government from enacting laws that are harmful, overzealous, and out … Referendum taglio dei parlamentari pro e contro. ROC N. 32478 | P.Iva 05554070481, Dai parrucchieri ai supermercati, quali sono i negozi aperti il 24 dicembre e gli altri giorni di zona rossa: l'elenco negli allegati 23 e 24. Il tema del referendum del 20 e 21 settembre apparentemente è questo. Ma anche il dovere dello stato a garantire il libero accesso alle cure. Iscrizione ROC 32045 del 4 ottobre 2018, Copyright © 2020 Immedya Magazine&Production srl La scheda, su cui sarà riportato il testo del quesito referendario, sarà di colare verde chiaro. [email protected], Il Reporter Iscrizione registro stampa del Tribunale di Firenze N° 5579 del 17/05/2007, © Il Reporter | Tabloid società cooperativa | Riproduzione riservata | Iscr. E i parrucchieri e i centri estetici? A destra Forza Italia è divisa sul tema: la capogruppo alla Camera si è dichiarata a favore del sì, ma altre anime del partito non sono concordi e lo stesso Silvio Berlusconi è per il no, perché, ha detto, si tratta di “un atto demagogico che limita la rappresentanza”, lasciando però libertà di voto. La tecnologia si adatta al cambiamento: persone al centro e resilienza, Combattere il Coronavirus in ambienti chiusi: dal plasma freddo “spaziale” ai pesci anti assembramento, Non esiste l’amore malato. Pro e contro il referendum costituzionale. Per i contrari alla riforma, è a rischio, infatti, la democrazia, con un preoccupante calo della rappresentatività: a rischio il rapporto tra il numero di parlamentari e la popolazione italiana.